mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Sterminio, ovvero il mio Fegato è Senza Senso


Autore: Werner Schwab
Categoria: Teatro
Genere: Dramma
Lingua: tedesco

Sinossi:

*Un pugno nello stomaco, un viaggio nel male come abisso della vita di tutti i giorni, come squarcio dell’apparenza e rivelazione
della consunzione dei legami di vicinanza, di parentela, di vicinato, insidiati dal desiderio di sopraffazione, di crimine, di distruzione, a denuncia di una società che non sa più stare insieme.

I rapporti tra i personaggi diventano una lotta a sopraffarsi, un vomitare parole che vorrebbero annientare fi sicamente l’interlocutore, sempre un avversario, sia la madre religiosa e apprensiva del fi glio artista fallito e storpio, siano le fi glie ninfette del perbenista, sboccato, machista immigrato Kovancic e devota signora, sia la terribile Cazzafuoco, padrona di casa e feroce demone che incombe sulle vite dei «poveri» vicini*. Massimo Marino


Commenti:
L'Opera fa parte della tetralogia Drammi fecali (Fäkaliendramen) - ed. Ubulibri - insieme a Le presidentesse (Die Präsidentinnen) e Sovrappeso, insignificante: informe (Übergewicht, unwichtig: Unform), ambientate in luoghi sudici e claustrofobici tra dipendenza da alcol e omicidi.