mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Mercury Fur


Autore: Philip Ridley
Categoria: Teatro
Genere: Dramma
Lingua: inglese
Ruoli: 8
Attori: 7
Attrici: 1

Sinossi:

Siamo in una Londra del futuro dove non esistono più né legge né ordine, in cui si è perduto il linguaggio e ogni memoria storica (Darren, uno dei protagonisti, crede che la seconda guerra mondiale sia stata provocata da una lite tra Kennedy e Hitler a causa di Marilyn Monroe), in cui anche la natura risulta completamente trasformata (persino le farfalle hanno assunto poteri allucinogeni). Un gruppo di ventenni, una delle tante bande che scorrazzano per la città, sopravvive organizzando dei party speciali, dove l’obiettivo è assicurare ai clienti la possibilità di realizzare le loro più sfrenate fantasie, che siano esse sessuali o macabre. Può succedere, dunque, che l’oggetto richiesto dal cliente per soddisfare i suoi gusti sia un bambino. E il cliente va assolutamente accontentato, costi quel che costi. Quando finalmente la festa ha inizio e gli eventi si succedono incontrollabili diventa chiaro che dal successo della serata non dipende soltanto la sicurezza del gruppo, ma la loro stessa esistenza.
(da www.teatroteatro.it)