mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Dumb Show


Autore: Joe Penhall
Categoria: Teatro
Genere: Commedia
Lingua: inglese
Ruoli: 3
Attori: 2
Attrici: 1

Sinossi:

Barry è un presentatore televisivo, che si ritrova vittima della sua stessa feroce satira. Inoltre il suo declino professionale e i tumulti della sua vita privata sono accelerati dalle macchinazioni di due scribacchini (Liz e Greg) che fingendosi banchieri fanno a Berry un’offerta che non può rifiutare. Egli, dietro una cospicua somma, acconsente di paralre a favore della loro (presunta) banca, accettando la storia che i due siano raccomandati da Ruth il suo produttore. Liz e Greg, con la seduzione e con l’alcol convincono Berry a confessarsi ed egli, ignaro di essere ripreso, rivela il suo odio per i suoi fans e la sua dipendenza da alcol e droga. Liz e Greg alla fine rivelano di essere giornalisti e minacciano Berry di rivelare i segreti più intimi nel corso di una intervista scandalistica. Berry dapprima si chiude in bagno cercando telecamere nascoste, poi tenta di aggredire i due, quindi telefona al suo avvocato e minaccia di denunciarli per rapimento. Liz lo mette con le spalle al muro rivelando che sua moglie Valerie è in ospedale e insinua che sia stato Berry a mandarcela a seguito della sua violenza. Lui invece asserisce che la moglie è malata di cancro, ma proprio Valerie lo smentisce. Alla fine l’intervista shock viene pubblicata: la carriera di Berry è distrutta, ma egli appare un uomo diverso…


Personaggi:
Barry, un celebre conduttore televisivo Liz, una giornalista Greg, un giornalista

Commenti:
L'opera ha incontrato grandissimo successo di pubblica e critica fin dal suo debutto avvenuto nel 2004.