mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Il seme della violenza. The Laramie Project



La buona notizia è che il teatro piano piano riparte: il Napoli Teatro Festival è stato rimandato a luglio: i prossimi 21 e 22 luglio è la volta di The Laramie Project di Moisés Kaufman.

“Un testo profondo, stratificato e toccante che racconta il caso Matthew Shepard, studente ucciso brutalmente per motivi di odio omofobico nella cittadina del Wyoming che dà nome al progetto. The Laramie project va oltre la cronaca, ripercorrendo l’esperienza dei suoi creatori – Moisés Kauffmann e il Tectonic Theater – che, poco dopo il delitto, passarono lunghi mesi a Laramie a intervistare gli abitanti della città. Perché il teatro deve diventare uno strumento vivo di confronto con la realtà, catalizzatore di dibattiti che riguardano da vicino anche tutti noi. ” vedi qui

THE LARAMIE PROJECT di Moisés Kaufman
e del Tectonic Theater Project
regia Ferdinando Bruni,Francesco Frongiatraduzione Emanuele Aldrovandi
con Ferdinando Bruni, Margherita Di Rauso, Giuseppe Lanino, Umberto Petranca, Marta Pizzigallo, Luciano Scarpa, Marcela Serli, Francesca Turrini
coproduzione Teatro dell’Elfo, Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia
in collaborazione con il Festival dei Due Mondi Di Spoleto