mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Il cielo sopra il letto



(Immagine per gentile concessione di teatroeliseo.com)

Va in scena dal prossimo 12 dicembre Skylight, il capolavoro di David Hare già vincitrice del Lawrence Olivier Award.

L’opera esplora la complessa e drammatica relazione tra due ex-amanti, un imprenditore e un’insegnante in una scuola di periferia. Tra questi due mondi distanti e inconciliabili una notte si riaccendono sia la passione erotica di un tempo sia le differenze ideologiche, unite ad un senso di colpa schiacciante che li porterà ancora una volta ad una separazione lacerante e allo stesso tempo inevitabile. È un incontro ma al tempo stesso un insanabile dissidio tra due solitudini, tra due mondi, due età, tra la cultura conformista di lui e l’anticonformismo di lei. Skylight è stato originariamente prodotto dal National Theatre nel 1995, prima del trasferimento al West End e a Broadway, e ha vinto il Laurence Olivier Award come migliore nuova opera teatrale. Nel 1997 con la produzione che mise il testo in scena a Broadway si è aggiudicato anche il Tony Award al miglior revival di un’opera teatrale. (da: teatroeliseo.com)