mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Ghiaccio a Torino!



Ha debuttato lo scorso 22 marzo la nuova produzione del Teatro Stabile di Torino, in prima nazionale, Ghiaccio (Frozen): Filippo Dini dirige il dramma pluripremiato della drammaturga britannica Bryony Lavery, un thriller psicologico, una pièce su rimorso, punizione e redenzione, dove le vite di tre sconosciuti si intrecciano nel tentativo di dare un senso all’inimmaginabile. Un’opera che parla di violenza, sopraffazione e del dolore di chi attende il ritorno di una persona scomparsa.
In scena con Dini (nel ruolo di Ralph) anche Mariangela Granelli (Nancy) e Lucia Mascino (Agnetha). Fino al prossimo 10 aprile!

Ambientata ai giorni nostri, in Inghilterra, la storia è quella della sparizione di una bambina di 10 anni, Rhona e segue le vicende della madre di Rhona e del suo assassino negli corso degli anni. I due sono collegati da una psichiatra che studia le cause che portano gli uomini a commettere tali crimini.
Le vite dei tre personaggi si intrecciano e i loro punti di vista cambiano, continuamente, man mano che arrivano ad accettare il perdono.


Nel 1998 l’opera ha vinto il Best New Play Award della Theatrical Management Association. A New York, Frozen ha ricevuto una nomination ai Tony Awards come Best Play nel 2004, e Brian F. O’Byrne ha vinto un Tony Award come Miglior Attore.