mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Ercole e le stalle di Augia




All’interno del Festival Inventaria 2019, la festa del teatro off che si terrà a Roma a partire dal prossimo 21 maggio, andrà in scena al Teatro Argot Ercole e le stalle di Augia di Friedrich Dürrenmatt.

Lo spettacolo andrà in scena il prossimo 4 giugno.

Un eroe pieno di debiti e in crisi di motivazione per il suo mestiere. Il suo segretario, maltrattato e mal pagato, costretto a pubblicarne le imprese mitiche su riviste da parrucchiere per sbarcare il lunario. La sua compagna, tanto leggiadra e raffinata quanto ignara della drammatica situazione finanziaria. Un paese lontano ricoperto di letame e il suo parlamento, che offre un lauto onorario a chi saprà ripulirlo. “Ercole e le Stalle di Augia” pone a confronto gli alti ideali con la quotidianità gretta, l’eroismo con i debiti, la poesia con la propaganda, l’anelito a spiccare il volo con l’inerzia, dell’immenso, pesante, inamovibile strato di letame. Un solo attore, nello spazio vuoto, lotta eroicamente con un dramma che, grazie alla complicità dell’immaginazione dello spettatore, si sposta senza soluzione di continuità da Tebe a Elis, da rupi deserte a un’aula di parlamento, con dialoghi, dibattiti politici, un circo, scene di massa e peripezie avventurose.
Martedì 4 giugno ore 21.00
Teatro Argot Studio, Via Natale del Grande 27, Roma

ERCOLE E LE STALLE DI AUGIA

dall’omonimo radiodramma di Friedrich Dürrenmatt
adattamento e regia Marco Di Costanzo
con Stefano Parigi
suono Andrea Pistolesi
musica originale Giovanna Bartolomei
produzione Teatro dell’Elce
in collaborazione con Teatro Excelsior Reggello
con il sostegno di Regione Toscana