mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

David Halliwell

David William Halliwell (31 luglio 1936 – 16 marzo 2006) è stato un drammaturgo britannico.
Halliwell frequentò per un periodo lo Huddersfield College of Art (1953-59) prima di essere espulso dall’istituzione e di cominciare a recitare presso il RADA.
L’esperienza allo Huddersfield College fu alla base del suo primo e più famoso lavoro Malcolm e la lotta contro gli eunuchi. In questa commedia Malcolm Scrawdyke, una figura hitleriana, medita vendetta contro le autorità che hanno decretato la sua espulsione dal collegio, fondando il Partito dell’Erezione Dinamica con i suoi tre accoliti. “I nazisti fecero una grande impressione alla gente della mia età”, ricorda Halliwell. “Hanno quasi distrutto l’Europa. Ma oltre ad aver seminato il terrore, sono anche stati visti come uno zimbello durante la guerra”. Halliwell con questa commedia vinse l’Evening Standard Award come Più promettente drammaturgo nel 1967.

Nel 1968 Halliwell mise su una compagnia chiamata Quipu, eseguita che lavorò in diversi teatri di Londra fino al 1973. Il suo obiettivo dichiarato riflette la politica radicale del tempo: “Un nuovo tipo di organizzazione in cui i mezzi di produzione sono posseduti, controllati e sviluppati dagli stessi artisti di cui viene prodotto il lavoro” .
Tra i suoi lavori successivi ricordiamo Who’s Who of Flapland (1967), e K.D. Dufford (1969).