mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Dorothy Parker

Dorothy Parker nasce a West-End nel New-Jersey nel 1893. Giornalista, collaborò a «Vogue», «Vanity Fair», «New Yorker», «Esquire», trasferendo sulla pagina l’umorismo tagliente per cui fu famosa come personaggio pubblico. Ha scritto commedie, versi – la sua raccolta di poesie (Collected poetry) è stata pubblicata nel 1944 -, e libri di narrativa tra cui si ricordano: QUI GIACE (Here lies, 1939), RACCONTI (Collected stories, 1942). A livello estetico, riesce come pochi a ritrarre con precisione e acre ironia pregiudizi e conformismi del mondo alto-borghese. La sua grande capacità fu quella di cogliere il lato ridicolo anche delle più amare tragedie umane. Negli anni del dopoguerra ha lavorato come sceneggiatrice a Hollywood. Morì nel 1967.

Plays

_A telephone call_

_Il mio mondo è qui_

_Just a little one_

_The Garter_

_The Little hours_

_The Waltz_