mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Imperdibile Judy!



Non perdetevi nelle sale cinematografiche il biopic su Judy Garland diretto da Rupert Goold e tratto da The End of the Rainbow di Peter Quilter, che vede nei panni della grande attrice e cantante un’intensissima Renée Zellweger in un’interpretazione davvero da Oscar!

Il film racconta l’ultimo periodo della vita di Judy Garland, sul finire di una carriera sfolgorante (e di una vita tormentata) iniziata fin da piccola interpretando Dorothy nel Mago di Oz.

Natale del 1968, siamo in una piccola Suite dell’Hotel Ritz Carlton al Centro di Londra, e Judy Garland – a 46 anni e con un nuovo marito accanto – è decisa a tornare alla ribalta alla grande. I matrimoni falliti, i tentativi di suicidio, le dipendenze sembrano lasciati definitivamente alle spalle, ma…

Primo grande successo internazionale di Peter Quilter, The End of the Rainbow conquista il clamore della critica persino al Sydney Opera House in Australia (premiando le due protagoniste con il Caroline O’Connor Awards). La stessa opera è stata presentata e premiata poi durante il Festival di Edimburgo nel 2006. L’anno seguente Joop van den Ende ha riproposto il musical in una nuova produzione tedesca che ha registrato il tutto esaurito nei suoi sette mesi di tour, ispirando successivamente produzioni nella Repubblica Ceca, Finlandia, Polonia e Nuova Zelanda.