mobile-menu mobile-menu-arrow Menu
 

Orson Welles

Orson Welles, attore, regista, scrittore, pittore, commediografo, produttore e molto altro, nasce nel Wisconsin il 6 maggio del 1915 ed è uno dei maggiori registi cinematografici e teatrali del nvecento.

Tra i suoi capolavori per il cinema ricordiamo: Quarto potere (Citizen Kane) (1941), L’orgoglio degli Amberson (The Magnificent Ambersons) (1942), Lo straniero (The Stranger) (1946), La signora di Shanghai (The Lady from Shanghai) (1948), Macbeth (Macbeth) (1948), Otello (Othello) (1952), L’infernale Quinlan (Touch of Evil) (1958)

Per il teatro ha scritto Moby Dick – Rehearsed, messo in scena al Duke of York’s Theatre di Londra nel 1955.

Moby Dick “in prova”, “provato”, che nell’edizione italiana, a cura di Marco Rossari, diventano le Prove per un dramma in due atti. “Amo i teatri vuoti”, confesserà anni dopo il regista nel celebre libro-intervista con Peter Bogdanovich, Il cinema secondo Orson Welles: “Stare dentro una di quelle vecchie bomboniere buie, con gli attori e basta, a fare una cosa che solo più tardi esisterà”. Di qui la trovata di eleggere a protagonista una troupe americana di fine Ottocento, impegnata nell’allestimento di un testo ricavato dal romanzo di Melville. Attori in maniche di camicia, nessuna attrezzatura di scena (come spiega la didascalia iniziale, “arpioni, remi, aste monete, libri di preghiera, carte nautiche e telescopi verranno evocati a gesti”), nessuna scenografia: soltanto un palcoscenico “romanticamente decorato da tutto il legno di un vecchio teatro”. iltascabile.com